Centro Iniziativa Democratica Insegnanti di Napoli

Cara Adriana

Il CIDI di Napoli ricorderà Adriana Tocco il 10 ottobre alle ore 16 presso il Liceo Genovesi. Sarà un’occasione per rendere omaggio ad una figura fondamentale per la scuola, la cultura e la società civile napoletana e italiana e per discutere di scuola e non solo, nel solco della tradizione democratica che il Cidi ha contribuito a costruire da oltre quaranta anni. Ci auguriamo quindi una folta partecipazione, come Adriana...

Ciao, Adriana

Adriana Tocco se ne è andata, lasciandoci increduli, perché la sua vitalità sembrava eterna, e pieni di rimpianti per quello che ancora avrebbe potuto darci. Una donna eccezionale, ricca di umanità e di ironia, coraggiosa e generosa, lottatrice indomita per gli ideali in cui credeva, quelli della costituzione e della sinistra: la democrazia, l’uguaglianza, i diritti dei più deboli, cui ha dedicato le sue diverse vite, da insegnante, da presidente del Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti di Napoli e membro della segreteria nazionale, da donna di partito, infine da Garante dei detenuti della regione Campania, compito che l’ha impegnata fino alla fine. Tutti li ha affrontati con una tensione etica e civile profonda coniugata ad una gioia di vivere e ad una leggerezza che la rendeva unica. Ormai più di quarant’anni fa ha fondato il CIDI di Napoli, partecipando alla fondazione del CIDI nazionale, e gli ha dato la sua inconfondibile impronta, facendone un punto di riferimento nel panorama cittadino. Tutti coloro che l’hanno conosciuta non possono dimenticarne le capacità organizzative, il dono di appassionare e coinvolgere gli altri, di diffondere e difendere un’idea di scuola che fosse realmente democratica e capace di accogliere e promuovere realmente i più svantaggiati per farne cittadini consapevoli, l’appassionata intelligenza con cui insegnava le lingue classiche facendole profondamente comprendere senza inutili rigidità parruccone. Per questo ci piace accostarla ad un altro grande scomparso di questo annus horribilis, quel Tullio De Mauro cui la legava stima ed amicizia ed alla cui commemorazione aveva partecipato lo scorso 31 marzo leggendo con passione una delle Dieci Tesi e di cui condivideva, senza intellettualismi e ideologismi,...

Commemoriamo insieme Don Milani

A 50 anni dalla morte di Don Milani, il 26 giugno 2017, alle ore 16:30, nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, l’Assessorato alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli, in collaborazione con il CIDI di Napoli e le riviste Il Tetto e Insegnare, lo ricorderà con un pomeriggio di letture, riflessioni,...

Il 25 maggio si discute di didattica dell’Italiano

Il 25 maggio alle ore 15 presso la Sala del Capitolo di S. Domenico Maggiore si svolgerà la giornata conclusiva dell’indagine “Come insegnare e imparare l’italiano oggi: difficoltà e proposte”, promosso dal Comune di Napoli con le riviste “Insegnare” e “Il Tetto” e le associazioni ADI-SD, CIDI, Giscel e con la partecipazione di numerose scuole. Scarica la locandina...

Per ricordare Tullio De Mauro

Letture da Tullio De Mauro il 31 marzo dalle ore 17:30 a Laterzagorà presso il Teatro Bellini per ricordare il grande linguista. In collaborazione con GISCEL e CIDI di Napoli .

Iniziativa CGIL Portella della Ginestra

In occasione del settantesimo anniversario dall’eccidio di Portella della Ginestra, la CGIL ha promosso una serie di iniziative in tutte le scuole. A sostegno dell’attività didattica sull’evento è stato pubblicato un racconto, scritto da Giuseppe Bagni, che è qui allegato insieme alla lettera di presentazione di tutta l’attività. Bagni Portella della Ginestra Lettera iniziativa...

Presentazione Cinema Vittoria 25 febbraio

Nell’ambito del ciclo di incontri “Dialogando con la città” organizzato dall’Associazione culturale “Amici del Cinema Vittoria”, sabato 25 febbraio 2017, alle ore 10.30, si terrà al Cinema Vittoria (Via Piscicelli, 8/12, Napoli) la presentazione della collana La memoria narrata diretta da Guido D’Agostino, Ugo Maria Olivieri, Mario Rovinello, Paolo Speranza (Edizioni Scientifiche Italiane). Nell’occasione si parlerà dei volumi Frammenti ricomposti. Storia d’amore e di giustizia di Emilia Rosati (sezione romanzi) e di Tracce di Novecento. Storia, letteratura e cinema (con scritti di Maria Teresa Bongiorno, Guido D’Agostino, Antonio Maiorano, Arturo Martorelli, Ugo Maria Olivieri, Annamaria Palmieri, Antonio Piscitelli, Mario Rovinello, Francesco Soverina e Paolo Speranza, sezione memorie e storia). Saranno presenti gli Autori e i Curatori. Intervengono Laura Capobianco, Maria Filippone, Isabella Insolvibile, Maria Teresa Sarpi ed Eduardo Scotti. Alle 10 e 30 ci sarà il saluto del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.  Scarica l’invito  ...

Libri di storia

Lunedì 23 Gennaio presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli “Federico II”, inizia il ciclo di conferenze “Libri di storia” con la presentazione del libro di Alessandro Barbero Costantino il Vincitore (Salerno Editore). Ecco il calendario completo della manifestazione.Libri di Storia – Calendario gennaio-maggio...

Ecco i decreti del governo sulle deleghe dela 107

Ecco il link al comunicato stampa del Governo sulla pubblicazione dei decreti legislativi approvati dal Consiglio dei Ministri relativi a 8 delle 9 deleghe previste dalla legge 107 ed ai relativi testi. La Buona Scuola, i testi dei Decreti legislativi approvati dal Consiglio dei Ministri...